Martedì, 25 Settembre 2018

Caltanissetta, lavori bloccati al cimitero «Angeli» Le società sono con le «casse vuote»

Mancano i fondi perché non c’è mercato dei loculi, negli ultimi mesi la vendita delle tombe è andata sempre più diminuendo incrementando la crisi del settore

CALTANISSETTA. Cantieri fermi al cimitero Angeli. La realizzazione di quasi diecimila nuove tombe - praticamente un camposanto nuovo - segna decisamente il passo e il fermo fotografa lo stato di crisi in cui versano quasi tutti i comparti produttivi della città. Se non si riescono a vendere i loculi, i lavori non possono procedere. La filiera è corta e costringe le società di mutuo soccorso committenti a procedere con cautela nell'avanzamento dei lavori. Lo ammette senza riserve Giovanni Rivituso presidente della "Militari in Congedo" la società che ha preferito restaurare una vecchia e prestigiosa cappella gentilizia anzichè costruire tombe nuove di zecca.


UN SERVIZIO NELL'EDIZIONE DI CALTANISSETTA DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X