Martedì, 25 Settembre 2018

Niscemi, tirocini per neo laureati

NISCEMI. Prospettive di lavoro per i giovani laureati. È stato potenziato dall'amministrazione comunale del sindaco Francesco La Rosa lo sportello del Centro di Orientamento e Formazione dell'Università degli Studi di Catania funzionante presso la biblioteca Comunale di via IV Novembre.
L'iniziativa ha lo scopo di orientare i giovani laureati all'inserimento nel mercato del lavoro, attraverso l'attivazione e gestione di tirocinio post laurea e di processi selettivi, in collaborazione con aziende che intendono assumere giovani laureati. Gli interessati possono ottenere tutte le informazioni necessarie ad accedere al tirocinio, chiedendo informazioni allo sportello della biblioteca, dove è presente il funzionario dell'ateneo catanese, Giuseppe Ferranti, nei giorni di martedì e giovedì dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 18. Si tratta di un'opportunità particolarmente interessante offerta ai neolaureati nello stato di inoccupazione o disoccupazione e con una età di 32 anni non compiuti alla data di pubblicazione dell'Avviso. In tutto saranno ammessi al tirocinio lavorativo 50 giovani, che potranno godere di una borsa di studio mensile di mille e 300 euro. I tirocinanti potranno approfondire la loro personale formazione e, insieme, sperimentare la realtà lavorativa, comprendendo logiche e sistemi di relazioni proprie del mondo del lavoro. Le domande devono essere indirizzate all'Università degli studi di Catania entro e non oltre le ore 13.00 del giorno 24 gennaio. «Riteniamo che si tratti - affermano gli assessori comunali Rosario Meli e Valentina Spinello - di una notizia degna di risalto, in un momento di gravissima crisi come quello attuale, che potrebbe aprire le porte ad una esperienza formativa per le nostre eccellenze. Per informazioni e chiarimenti gli interessati possono rivolgersi al Centro Orientamento e Formazione dell'Università degli Studi di Catania in funzione presso la nostra biblioteca oppure consultando il sito del Comune di Niscemi, Sportello Cof». L'interessante iniziativa è stata resa possibile grazie alla convenzione stipulata tra il Comune di Niscemi e l'Università di Catania, la quale rientra nell'elenco delle organizzazioni che possono partecipare al progetto "Lavoro&Sviluppo 4" gestito da Italialavoro Spa. Questo progetto è finanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico nell'ambito del Programma Operativo Nazionale "Ricerca e Competitività" 2007/13, il cui scopo è quello di favorire la formazione di soggetti non occupati residenti nelle Regioni della Calabria, Campania, Puglia e Sicilia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X