Giovedì, 20 Settembre 2018

Debutterà a marzo a Ginevra la Peugeot 308 Station Wagon

Sicilia,

Dopo aver chiuso il 2013 con la nuova generazione della 308 berlina, Peugeot apre il 2014 ampliandone la gamma con la "station wagon"  che sarà presentata a marzo al Salone dell'auto di Ginevra.
Prodotta a Sochaux la nuova 308 SW è stata riprogettata  integralmente rispetto alla precedente generazione, partendo dalla piattaforma modulare EMP2 usata per la 308 berlina. Questa  soluzione ha permesso un alleggerimento di 140 kg. rispetto alla precedente SW garentendo una migliore efficacia dinamica.
Gli esterni presentano una linea slanciata ed elegante,mentre negli interni spicca il Peugeot i-Cockpit, moderno ed essenziale, il volante é di diametro ridotto, il quadro strumenti in posizione rialzata e il display touchscreen da 9,7 pollici, offre al guidatore e ai passeggeri un ambiente e sensazioni inedite.
Le dimensioni della 308 SW sono generose: la lunghezza di 4,58 m e l'altezza di 1,47 m  e permettono di soddisfare una clientela che ricerca il massimo in tema di volume, abitabilità, modularità, praticità.
Con un'ampiezza di 610 litri, il bagagliaio della nuova Peugeot 308 SW è al livello dei
migliori del segmento. Le forme razionali dell'abitacolo delineano uno spazio pratico e ben sfruttabile, con una modularità semplice e pratica (i sedili si ribaltando direttamente dal bagagliaio con un semplice gesto) e la disponibilità nella massima configurazione di accedere ad un piano di carico perfettamente piatto.
Per la 308 SW saranno disponibili fin dal lancio, motorizzazioni Euro 6 benzina e diesel tra cui una versione BlueHDi, che emette soltanto 85 g/km di CO2, stabilendo il nuovo record del segmento.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X