Sabato, 22 Settembre 2018

Presidio operai Gesip a Palermo

PALERMO. Un gruppo di operai della Gesip, la società in liquidazione partecipata dal Comune, è radunato in presidio a Palermo davanti a palazzo Galletti, dove è previsto un incontro tra l'amministrazione, i vertici della società e i sindacati per discutere di prepensionamenti, auto impiego e mobilità orizzontale del personale di Gesip e della controllata Gesip servizi srl, che dal primo gennaio fino al 30 giugno usufruiranno della cassa integrazione in deroga. Intanto, la società è in liquidazione da due anni e nella Gazzetta ufficiale della Regione siciliana del 3 gennaio 2014 sono stati pubblicati due bandi per la vendita all'asta dei beni mobili dell'azienda (automezzi, macchinari, attrezzature e altro): uno con importo a base d'asta di 468. 103, 83 euro, l'altro di 157 mila. Le offerte possono essere presentate nella sede della società in piazza della Pace a Palermo, entro le ore 12, del 27 gennaio 2014 per il lotto da 157 mila euro, mentre per quello da 468 mila entro le 12,30 del 27 gennaio. L'asta si svolgerà alle 11 il 30 gennaio nella sede della Gesip.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X