Martedì, 13 Novembre 2018

Crolla palazzina di tre piani in centro a Matera Un disperso, donna estratta viva dalle macerie

MATERA. Una palazzina di tre piani è crollata nel centro di Matera, in via Piave. Sul posto ci sono vigili del fuoco, carabinieri e operatori del 118 che sono alla ricerche di dispersi. I soccorritori hanno sentito i lamenti di alcune persone che sono sotto le macerie e stanno scavando con le mani per metterle in salvo. Nella palazzina, di tre piani, vi erano solo pochi appartamenti.


AGGIORNAMENTO DELLE ORE 8:52. Un anziano è stato messo in salvo dai soccorritori che stanno operando in via Piave. L'uomo è stato recuperato dai vigili del fuoco e dai sanitari del 118 che lo stanno trasportando all'ospedale Madonna delle Grazie della città lucana.


AGGIORNAMENTO DELLE ORE 9:09. È stata individuata viva una ragazza che risultava dispersa nel crollo della palazzina di tre piani a Matera. I vigili del fuoco stanno scavando a mano per estrarla dalle macerie. In questo momento - secondo quanto si è appreso - solo una persona risulta ancora dispersa. Un anziano è già stato messo in salvo. Il viceministro dell'Interno, il lucano Filippo Bubbico, è giunto poco fa in via Piave. Insieme a Bubbico ci sono anche il prefetto, Luigi Pizzi, e il sindaco, Salvatore Adduce. «I vigili del fuoco - ha detto Bubbico - stanno operando in maniera encomiabile, scavando a mano tra le macerie. Speriamo che non ci siano morti».


AGGIORNAMENTO DELLE ORE 9:26. In via precauzionale, sono stati sgomberati due edifici attigui alla palazzina crollata. Sul posto è arrivato anche il pm della città lucana, Annunziata Cazzetta.


Il presidente della Regione Basilicata, Marcello Pittella, e l'assessore alle infrastrutture, Aldo Berlinguer, sono «in continuo contatto» con i funzionari della protezione civile che cercano dispersi nel crollo avvenuto a Matera. L'ufficio stampa della giunta regionale ha reso noto che i funzionari del dipartimento infrastrutture della Regione sono sul posto e operano con la protezione civile e i volontari. La scelta di evacuare alcuni edifici attigui a quello crollato è stata fatta «per il rischio che ci possano essere altri cedimenti».


AGGIORNAMENTO DELLE ORE  10:19. È stata estratta viva e condotta in ospedale la donna che era stata individuata sotto le macerie della palazzina crollata nel centro di Matera. Ha 38 anni. Quando i vigili del fuoco l'hanno portata fuori in barella un applauso è scattato dalla gente che guarda. La donna - della quale non si conoscono le condizioni - è stata trasportata in ospedale dal 118. Risulta ancora disperso un uomo di 58 anni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X