Lunedì, 19 Novembre 2018

Riesi, i genitori riattivano la mensa scolastica: servizio per 500 alunni

RIESI. Avviato ieri il servizio mensa nelle scuole cittadine. A beneficiarne saranno circa 500 alunni della scuola dell’infanzia e primaria degli istituti “Napoli”, “Lago” “Giarratana” e “Corsa”. I bambini potranno usufruire di pasti caldi preparati giornalmente nelle apposite cucine degli edifici scolastici. Il servizio sarà gestito dall’ associazione formata da genitori e presieduta da don Paolo Terrana. L’associazione è stata infatti autorizzata dal Comune ad utilizzare cucine e sale mensa per la preparazione e la somministrazione dei pasti nei quattro istituti scolastici. L’amministrazione provvederà a garantire i pasti giornalieri a bambini provenienti da famiglie bisognose che non riescono a sostenere i costi del servizio di refezione scolastica. Gli assessori Salvatore Sardella con delega alla Pubblica istruzione e Rosy Pilato addetta ai Servizi sociali hanno chiesto, infatti, alle scuole di segnalare al Comune le famiglie con difficoltà economiche che non possono assicurare il servizio mensa ai propri figli. “Stiamo cercando di reperire le risorse economiche per garantire a bambini che vivono in condizioni di disagio i pasti caldi a scuola – dice l’assessore Salvatore Sardella -”. Da tempo ormai il Comune non gestisce più direttamente il servizio mensa, molto costoso per la casse dell’Ente. Da qualche anno è l’associazione dei genitori ad occuparsene.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X