Venerdì, 21 Settembre 2018

Il Tar sospende i decreti "Blocca Eolico" della Regione

PALERMO. I giudici del Tar di Palermo hanno  sospeso il provvedimento cosiddetto «blocca eolico» emanato  dalla giunta regionale guidata da Rosario Crocetta. A presentare  la richiesta di sospensiva era stata la Novawind Sicilia srl,  assistita nel ricorso dagli avvocati Carlo Comandè e Serena  Caradonna.  La società voleva realizzare tre impianti: a Monreale, a  Custonaci e a Mussomeli. Il ricorso contro l'assessorato  regionale all'Energia chiedeva la sospensione di diversi decreti  del 2013: il 161 del 17 maggio, il 294 del 12 agosto, e il 319  del 26 settembre.  «La delibera di giunta, essendo un atto di indirizzo, è  immediatamente lesivo per l'impresa che ha presentato il ricorso  - dicono i giudici della Seconda sezione presieduta da Filippo  Giamportone (Roberto Valenti estensore e Anna Pignataro  referendario). Pertanto va accolta la domanda di sospensione e  per quest'effetto l'organo burocratico è tenuto a concludere il  provvedimento autorizzatorio mediante una conferenza di servizi  entro 60 giorni». 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X