Sabato, 17 Novembre 2018

Trucchi, per pelli chiare toni sul rosato Meglio il dorato per le olivastre

PALERMO. Il trend del make up «effetto nude», si è diffuso tra le star e sulle passerelle e promette di tornare anche per la prossima primavera estate. Sono tante le proposte commerciali per realizzare un ton sur ton sulla pelle. Il «trucco» è scegliere la sfumatura sintonizzata sulla propria carnagione. Rispetto alla manicure, le pelli chiare, dovranno optare per le tonalità più rosate o con una base fredda come lo smalto di Guerlain Le Petite Robe Noire 463 o Le Vernis Chanel 593 rose moire e anche lo smalto Gloss Effetto Gel di Collistar Nude e ancora Dior Vernis Nude.
Tra i low cost c’è Pupa Skin Color 010. Le pelli più scure, olivastre invece possono scegliere una nuance che vira al dorato come lo smalto Nail Lacquer di Mac nella tonalità Skin o lo smalto n. 101 Zero di Giorgio Armani.
Per le labbra, invece, Nicolas Degennes, direttore artistico Maquillage e colori di Givenchy, ha ideato Les Naturels, una gamma di toni «nude» che variano dal beige poudré alle sfumature del marrone, numeri dal 101 al 105. La categoria esiste anche per gli smalti Le Vernis. Tra le otto tinte esistenti quelli osmosi sono 001 Base et Top Coat, cioè quello trasparente e 002 Beige Mousseline. Della linea Kiko, il rossetto color beige carne, il Creamy Lipstick n.394. L’Oreal coordina la linea Forever nude con BB Cream nude magique per pelle chiara e media a 11,95, rossetto Color Riche 231 sepia a 15,95.

MI. AV.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X