Giovedì, 15 Novembre 2018

Università: riduzione fondi annunciata a giugno

CALTANISSETTA. «Non è esatto dire che la decisione di ridurre il contributo per il Consorzio Universitario sia giunta inaspettata». Pronta è arrivata la replica del commissario straordinario della Provincia Raffaele Sirico al rischio chiusura della facoltà di ingegneria elettrica paventato dal sindaco Michele Campisi nella conferenza di fine anno per la riduzione del contributo provinciale. «Già sin da giugno - ha rilevato Sirico - il sottoscritto, conscio dei gravissimi problemi finanziari dell'ente per effetto dei drastici trasferimenti statali e regionali, aveva comunicato nelle vie ufficiali al presidente del consorzio e nelle vie brevi al sindaco che la difficile situazione della Provincia aveva comportato la inevitabile riduzione del contributo versato annualmente. La decisione - ha aggiunto Sirico - non essendo pervenuto alcun trasferimento regionale è pertanto la conseguenza di scelte necessitate che non consentivano, come è stato spiegato in più di una occasione al presidente del Consorzio, di assegnare il medesimo contributo degli anni scorsi». Sirico ha poi chiarito che sia queste che altre scelte seppure dolorose, hanno consentito di ridurre significativamente le spese della provincia e di pervenire all'approvazione, nei termini prescritti, del bilancio di previsione nonostante i drammatici minor trasferimenti di Stato e Regione, salvaguardando il futuro di tanti lavoratori e delle società affidatarie dei servizi erogati dalla Provincia. «In conclusione - ha sottolineato Sirico - sarebbe opportuno che il legittimo diritto di critica da parte di persona autorevole e stimata fosse più rispettoso delle scelte sofferte operate, in condizioni drammatiche e straordinarie, da chi provvisoriamente rappresenta la provincia».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X