Lunedì, 19 Novembre 2018

Nave bloccata tra i ghiacchi in Antartide, al via l'evacuazione

L'evacuazione più volte
ritardata dei passeggeri della nave russa bloccata da oltre una
settimana tra i ghiacci dell'Antartide è potuta iniziare oggi,
grazie all'arrivo sul posto di un elicottero cinese.
«L'elicottero cinese è arrivato alla Shokalskiy. Partiamo, al
100%», scrive su Twitter il capo della spedizione Chris Turney.
«Un grande grazie a tutti», ha
twittato ancora Turney.
Altri tentativi avevano fallito nei giorni scorsi a causa del
maltempo e del ghiaccio che ha paralizzato la nave russa e
ostacolato gli sforzi delle rompighiaccio.
Il tweet di Turney è accompagnato da un video che mostra un
elicottero rosso arrivato dalla rompighiaccio cinese Xue Long in
fase d'atterraggio sul ghiaccio vicino alla nave russa,
intrappolata nel ghiaccio dal 24 dicembre. Il maltempo, con forte vento e
visibilità nulla a causa del nevischio, aveva finora costretto
ad abbandonare diversi tentativi di salvataggio e la missione,
programmata per oggi grazie a un miglioramento delle condizioni,
era stata rinviata a causa delle condizioni pericolose del
ghiaccio in mare.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X