Cura del corpo, boom di regali Pacchetti e offerte di fine anno

Le feste sono un’occasione per combattere lo stress tra massaggi, bagni turchi e pilates. I servizi di parruccheria e cosmesi tra i più gettonati

PALERMO. Nelle feste va di moda regalarsi o donare ad amici e parenti un po’ di attenzione e benessere per la mente e per il corpo. Si tratta di piccoli piaceri ancora alla portata delle tasche dei siciliani, a giudicare dal boom di acquisti degli ultimi giorni. Insomma, in un momento di crisi, i trattamenti per il corpo hanno avuto la parte da leone tra i regali sotto l’albero. A Palermo il centro «Starbene» da trent’anni, per le feste, offre ai suoi clienti le carte prepagate per usufruire degli sconti del centro. Vengono proposti diversi percorsi di benessere: sauna, bagno turco, servizi di parrucchiera, pilates, massaggi e tanto altro. Le carte prepagate permettono a chi le riceve in dono di scegliere secondo le proprie necessità tra i servizi che il centro offre. «Negli anni è aumentato il numero di persone che decidono di donare o autoregalarsi un percorso benessere – spiega la proprietaria del centro Starbene di Palermo Serena Sgrò - soprattutto durante le feste, perché si tratta di un dono che fa bene allo spirito e al fisico, non è la solita cravatta che va a finire nel fondo di un cassetto». Anche quest’anno, nonostanta la forte crisi, si è registrato un aumento dell’acquisto delle carte prepagate, perché con 40 euro oggi si riesce a comprare ben poco, mentre con la stessa cifra si acquista una carta benessere che offre numerose opzioni.
I servizi di parruccheria e cosmesi rimangono sempre ben graditi a chi li riceve in regalo e a coloro che li fanno in quanto usufruiscono di uno sconto. Le carte partono da un prezzo base di 8 euro per un solarium o 13 euro per una piega, fino ad arrivare ai 500 euro per un intero percorso benessere. Il centro ha programmato anche sei percorsi benessere con diverse fasce di prezzo: il primo per l’importo di 60 euro prevede una piega, colpi di sole, manicure e trattamento ristrutturante, il secondo di 98 euro una pulizia del viso, pressoterapia, una luce pulsata, e una piega; con 40 euro si può usufruire di un bagno turco, taglio di capelli, shampoo, doccia solare e manicure; con 175 euro trattamento di endermologie, sauna bagno turco, un peeling con massaggio, una luce pulsata una piega e un solarium.
Nel centro «Belli e Ribelli» si punta sui trattamenti del viso e del corpo. Per il viso c’è l’anti aging e radio frequenza che vanno da un minimo di tre a un massimo di sei sedute, a partire da 100 euro. Per il corpo c’è la pressoterapia e l’elettrostimolazione che danno un risultato immediato, inoltre, ogni tre sedute ne viene omaggiata una con una pedana basculante che va a stimolare i muscoli e la circolazione sanguigna. Per il corpo il pacchetto base comprende tre sedute di presso terapia o elettrostimolazione al prezzo di 50 euro fino ad un massimo di dieci a prezzo di 200 euro. Ma vanno anche di moda per il relax durante i giorni di festa i massaggi di vario genere. Ma il più gettonato rimane sempre il massaggio rilassante. Nelle feste c’è anche una particolare attenzione per le mani e nel centro «Belli e Ribelli» si offre la promozione della manicure con smalto semipermanente a 15 euro. Anche la pulizia del viso è in promozione con 20 euro. «Purtroppo la crisi ha dato al settore una bella batosta – spiega la proprietaria Valentina Messina - per combatterla noi facciamo delle promozioni per non lasciarci scappare i clienti».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati