Sicilia, Tempo libero

Ad Rgs atmosfera natalizia con Allevi e la sua musica per le feste al pianoforte

L’emittente del Giornale di Sicilia riserva sorprese fino a Santo Stefano: saranno proposti anche i migliori live del 2013

PALERMO. Rgs non si ferma mai, neanche per le feste. Radio Giornale di Sicilia ha infatti ridisegnato il palinsesto e varato nuovi progetti per i giorni di Natale e Santo Stefano. Quando sarà dietro i microfoni addirittura Giovanni Allevi. Insomma, tutto lo staff dell'emittente sarà al lavoro stringendo ancora più del solito il contatto con i radioascoltatori che potranno fare gli auguri in diretta a familiari ed amici, nei giorni di festa dalle 9 alle 20. Dall'altro lato troveranno Loredana Bona, Marina Mistretta e Max Albegiani. Domani, dalle 14, il grande protagonista sarà Allevi per una puntata speciale Christmas for you dal titolo del suo nuovo cd in cui ha riarrangiato tutti i pezzi classici del Natale: Giovanni Allevi li commenterà live, ne racconterà storie e aneddoti e li farà ascoltare in diretta, commentando le sue rivisitazioni condensate di classica. Un regalo di Natale speciale per i radioascoltatori di Rgs. Che stasera, domani e a Santo Stefano potranno ascoltare anche i migliori concerti dell'anno: stasera alle 20 toccherà a Zucchero, domani al live di Eros Ramazzotti e il 26 alle Greatest Hits di Jovanotti. E per Capodanno toccherà a Madonna e Robbie Williams.
Ma Rgs non è solo musica: Marilena Saltaluna è infatti pronta, sia domani che dopodomani, a raccontare tutti i film di Natale, «cinepanettoni» e non, con tante interviste e aneddoti. E per i radioascoltatori non è finita qui: Rgs ha pronti tanti altri regali e gadget in edizione limitata per chi si collegherà in diretta.
L'ultima sorpresa riguarderà le stelle: le previsioni di Antonio Capitani sono piaciute già a tantissimi. Ospite della trasmissione di Loredana Bona, HotGoss, l'astrologo di Vanity Fair racconta un segno zodiacale al giorno, ma per il 30 e 31 sono in programma dei «riepiloghi» di sei segni al giorno. E per il primo gennaio è prevista una «puntatona» di previsioni per il 2014.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati