Palermo, pranzo di Natale con Natale Giunta per i senzatetto della Gancia

PALERMO. Si muove sul filo dell’attivismo sociale la decisione di aver aperto la Chiesa della Gancia ai senzatetto di Palermo e a i poveri, con la distribuzione di pasti caldi. L’iniziativa è in atto dal mese di gennaio 2013. L'idea, della Onlus "Frate Gabriele Allegra" dei frati francescani di Sicilia, nasce dalla constatazione che tutte le mense dei poveri della città sono chiuse di domenica. Proprio di domenica. Così, al termine della messa domenicale delle ore 11, la Chiesa della Gancia diventa una mensa in cui ogni povero riceve e consuma un pasto all’interno degli stessi locali della Chiesa, non essendo disponibili altri spazi. A sostenere la mensa è Marcella Cannariato amministratrice di A&C Broker, coordinatrice della fondazione Bellisario in Sicilia e ideatrice di Fiori Di Acciaio. Nel percorso di questo circuito solidale, non poteva che essere un pranzo speciale quello del Santo Natale e, così, sarà lo chef Natale Giunta a preparare il pasto per un centinaio di senzatetto alla Chiesa della Gancia di Palermo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati