Ansaldo Breda, Fiom, lunedi' Crocetta insieme a operai

PALERMO. Ci sara' anche il governatore della Sicilia Rosario Crocetta con gli operai dell'Ansaldo Breda lunedi' mattina, davanti ai cancelli della fabbrica di Carini, che dal 23 dicembre restera' chiusa fino al 3 gennaio, mentre tutti i lavoratori saranno collocati in ferie 'forzate'. Lo
rende noto la Fiom, dopo il vertice a Palazzo D'Orleans tra il presidente della Regione siciliana e i sindacati, che si e' protratto fino poco prima della mezzanotte. Su 153 addetti dello stabilimento della societa' del gruppo Finmeccanica, 147 saranno collocati dal 7 gennaio per 13 settimane in cig a zero ore; da giorni gli operai protestano e chiedono il blocco della procedure, che considerano il primo passo "per la dismissione del sito".

"Il presidente Crocetta - dice Alessandro Bucoli della Rsu Fiom dell'Ansaldo Breda - ci ha anche assicurato che inviera' una missiva al premier Enrico Letta per chiedere un intervento del governo, solo ieri l'Ansaldo Breda ci ha comunicato la decisione di fermare la fabbrica prima dell'avvio della cig".

Intanto il 14 gennaio e' previsto un incontro a Roma al ministero dello Sviluppo economico tra rappresentanti del governo, della Regione, dell'azienda e dei lavoratori; mentre il 23 gennaio nella sede dell'Ansaldo Breda a Roma una riunione tra azienda, Fim, Fiom e Uilm e Rsu aziendali.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati