Forconi, rubò bandiera Ue: condannato leader Casapound

Sicilia, Cronaca

ROMA. Il vicepresidente di Casapound Simone Di Stefano è stato condannato a tre mesi di reclusione e al pagamento di una multa di cento euro in relazione al furto della bandiera dell'Ue avvenuto il 14 dicembre scorso nel corso di un blitz nella sede dell'Unione europea a Roma.

Di Stefano sabato scorso aveva partecipato con un centinaio di manifestanti ad un blitz davanti alla sede di via IV Novembre, nel centro di Roma, vicino alla Prefettura. Armato di una scala prelevata da un'auto aveva tentato di sostituire la bandiera con un Tricolore. Il vicepresidente di Casapound era accusato di furto aggravato. L'auto e la scala erano state sequestrate.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati