Cenone e relax: inizio dell’anno «low cost» anche in Sicilia

PALERMO. Passare un capodanno diverso senza dover prendere per forza l’aereo. Si può fare, eccome. Tra mete esotiche e capitali europee i siciliani scelgono di passare l’ultimo giorno dell’anno in...Sicilia. E non sono di certo pochi quelli che prendono al volo le occasioni che le agenzie viaggi offrono per gli abitanti dell’Isola. Pacchetti di 2 o 3 giorni, cenone e pernottamento compresi, agriturismo, hotel di lusso, romantici o avventurosi, tra benessere e buona cucina.
Le scelte di sicuro non mancano, e ce ne sono davvero per tutti i gusti: «In questi giorni stanno arrivando molte prenotazioni per le mete in Sicilia - dice Valeria Bianco dell’Ausonia viaggi - sicuramente sono scelte economiche ma anche rilassante, per chi vuole passare dei giorni in serenità e senza stress». Ogni zona dell’Isola offre un’ampia gamma di scelta. Dal Messinese, con Taormina e Letojanni, al Catanese, soprattutto nella zona dell’Etna, con i resort e con i nuovi campi da golf, passando da Caltagirone. Andando più a sud della Sicilia meta ambita e richiesta sono Scicli e Ragusa Ibla, nel Trapanese Selinunte e la zona di San Vito Lo Capo e Marsala, nel Palermitano Termini Imerese e Città del Mare. Costi: da 100 a 300 euro, a seconda della meta scelta e dal lusso desiderato. L. ANS.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati