Turisti piemontesi: a Palermo una ricca offerta culturale, ma bisogna valorizzarla

Scrivo a nome di un piccolo gruppo di turisti di Alessandria. Poche settimane fa abbiamo visitato Palermo, restandone molto ben impressionati. Transitando in Piazza Pretoria, quasi per caso alcuni poliziotti e carabinieri ci hanno spiegato che il Palazzo Comunale si poteva visitare e invitato a farlo; detto fatto: all’interno siamo stati condotti, con estrema disponibilità e gentilezza, a un'esaustiva visita da un usciere che ci ha illustrato tutte le bellissime stanze del Palazzo.  
Nella ricca offerta culturale, siamo stati particolamente entusiasti di quella visita e vogliamo ringraziare l’Amministrazione comunale e i dipendenti per questo inatteso regalo; ci permettiamo di suggerire di dare maggiore pubblicità alla possibilità di visitare questa affascinante ricchezza di Palermo: non abbiamo visto cartelli o indicazioni e se non avessimo incontrato quegli agenti ce la saremmo persa.
La città ci ha comunque accolto e trattato benissimo, ringraziamo!
Elisabetta Devecchi, Alessandria.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati