Aiuti ai Comuni e alle coppie di fatto La Finanziaria approda all’Ars

La giunta Crocetta vara lo strumento con un taglio di 350 milioni. Fondo di 5 milioni per gli enti a rischio default

Sicilia, Politica

PALERMO. Una Finanziaria «di rigore» con una diminuzione della spesa pari a 350 milioni di euro. Una manovra che, però, prevede aiuti per le famiglie disagiate, il reddito minimo garantito e l’estensione alle coppie di fatto delle forme di sostegno sociale. Ma anche contributi per i Comuni a rischio default, per gli imprenditori agricoli e anche il riordino delle società partecipate e dei servizi sanitari - assistenziali. Ecco alcune delle misure previste da Bilancio e Finanziaria, approvati alla fine di una riunione fiume, terminata intorno alle quattro di venerdì notte, dalla giunta presieduta da Rosario Crocetta. Ragioneria generale e tecnici del dipartimento Economia stanno assemblando i documenti contabili e finanziari che il governo presenterà domani in conferenza stampa.
SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA LA VERSIONE INTEGRALE DELL’ARTICOLO

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati