Manovra, Ardizzone attacca la giunta: "Ritardi senza precedenti"

Sicilia, Politica

PALERMO. Il presidente dell'Ars, Giovanni Ardizzone, ha criticato il governo per la paralisi in cui è piombato il Parlamento. Ardizzone ha criticato soprattutto il ritardo con cui la giunta sta lavorando a bilancio e Finanziaria, che normalmente arrivano all'Ars ai primi di novembre ma di cui quest'anno non c'è ancora neppure una bozza. "E' un fatto senza precedenti - ha detto in apertura di seduta Ardizzone - su una questione che non esito a definire delicatissima. Si è creato un vulnus nei rapporti fra Parlamento e governo e per di più sulla procedura di bilancio. Per l'Ars è impossibile programmare correttamente i propri lavori per arrivare puntuale alle scadenze di legge". Secondo il presidente dell'Ars, in pratica, il ritardo con cui la giunta sta approvando la manovra finanziaria impedirà al Parlamento l'approvazione entro fine anno. Si fa sempre più probabile quindi il rischio di un nuovo ricorso all'esercizio provvisorio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati