Il gatto rovina gli addobbi? Ecco i cristalli gelatinosi

PALERMO. Albero di Natale in casa, ma il gatto tende ad arrampicarsi o a giocare con gli addobbi? Classico problema di chi ha un cucciolo o un gattino in casa. Un rimedio c'è: dei cristalli gelatinosi e spray disabituanti. Fatti di sostanze naturali e atossiche, molto usati nei vasi per le piante, la loro particolarità è quella di emanare un odore sgradevole che tiene distante cani e gatti. Di solito sono alla fragranza di mentolo o senape, i cui odori non sono molto amati dai quattro zampe. «I nostri animali domestici - spiega Carla Sanfilippo di L'animaletto del cuore - in particolare i gatti, sono inevitabilmente attratti dagli addobbi natalizi. Unico rimedio che li disincentiva ad avvicinarsi sono queste perle da mettere all'interno del vaso dove l'albero è innestato». Oltre ai cristalli, ci sono anche gli spray repellenti, sempre con le stesse sostanze naturali ma dal profumo sgradevole, comunemente utilizzati per tenere lontani i cuccioli da divani o tende. «Oppure ancora - consiglia Fabio Brandi di LovePet Boutique - posizionare gli addobbi solo nella parte superiore dell'albero». Ma se non si vuole rinunciare alla tradizione, «si può anche distrarre il gatto o il cane con palline e nuovi giochi simili agli addobbi ma acquistati appositamente per lui».


A. S.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati