Anfe di Enna, dipendenti solidali con le proteste

ENNA. I dipendenti dell'Anfe provinciale di Enna, in assemblea permanente e sciopero della fame, esprimono piena solidarietà ai colleghi palermitani che stanno protestano pacificamente nella sede dell'assessorato regionale dell'Istruzione e della Formazione.

"L'assessore Scilabra deve prendere atto che non c'è più tempo per imparare - si legge in
una nota - Qui si rischia una rivolta sociale di persone per bene esasperate da tanta incompetenza. Siamo delusi ed offesi dalle parole pronunciate dal presidente Crocetta, dai suoi assessori e dalla sua maggioranza, che parlano di tutela della dignità dei lavoratori, lavoro sicuro per tutti e stipendio assicurato ogni fine mese.  Purtroppo la verità è esattamente opposta ai proclami. Noi non siamo dipendenti in attesa di giudizio che, ogni giorno devono dimostrare al presidente Crocetta ed all'opinione pubblica la completa estraneità ai fatti incresciosi e talora penalmente rilevanti che hanno interessato il settore della formazione professionale".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati