Sicilia, Cronaca

Il maltempo non dà tregua: allerta in Sicilia e al centro-sud

ROMA. Il matempo torna a minacciare la Penisola e a fare vittima, come è successo oggi a Roma, dove a perdere la vita è stato un uomo di 41 anni. Ma non è finita qui: ci saranno altri due giorni di piogge e temporali al Sud; da mercoledì bel tempo su tutta Italia, ma freddo e neve  mettono a rischio anche il quadro meteo dell'Immacolata. Si apre  dunque nel segno del maltempo il mese di dicembre, con forte  vento e pioggia. Le condizioni di diffuso, persistente e  spiccato maltempo continueranno domani su Calabria, Sicilia,  Basilicata e Puglia, avverte la Protezione civile, e i fenomeni  daranno luogo a rovesci di forte intensità, frequente attività  elettrica e forti raffiche di vento.     


La tendenza vede un miglioramento del tempo al Centro martedì  e mercoledì al Sud, precisa il meteorologo Flavio Galbiati di  Epson-meteo.org. Martedì saranno ancora possibili rovesci in  Sicilia e Calabria. Nel resto del Sud, Sardegna e Medio  Adriatico, nuvole alternate al sole; prevalenza di sole sul  versante tirrenico. Mercoledì il tempo migliorerà anche in  Calabria e Sicilia. Venti in attenuazione e temperature massime  in lieve aumento mentre i rasserenamenti faranno calare le  minime al Centronord. Tra martedì e giovedì clima  particolarmente mite in montagna e in collina al Nord con  temperature ben al di sopra delle medie. Lo zero termico si  porterà a 3000 metri.     


Ma è a rischio-gelo anche il prossimo fine settimana. Un  nucleo di aria gelida di origine artica, secondo  Epson-Meteo.org, porterebbe a una forte diminuzione delle  temperature e venti intensi settentrionali. Nel weekend  dell'Immacolata, segnalano da 3bmeteo.com, «è molto probabile il  ritorno di freddo e neve sul Mediterraneo. Il tempo potrebbe  tornare  a peggiorare soprattutto sulle regioni adriatiche e,  ancora una volta, al Sud, con rovesci di neve fino in collina se  non a tratti fino in pianura. Avremo un tracollo termico -  sottolineano -  anche di oltre 10/12 C e gran freddo su tutta la  Penisola». Il maltempo non riguarderà solo l'Italia, ma  interesserà anche i viaggiatori che scelgono un break turistico  nel vecchio continente. Il 7 e 8 dicembre sottolinea Antonio  Sanò, direttore del portale www.ilmeteo.it, «tutta l'Europa  sarà invasa dal gelo. In particolare per l'Immacolata prevediamo  una maestosa discesa di aria artica verso tutta l'Europa e anche  verso l'Italia con nevicate per giorni sulle regioni adriatiche  fino a metà mese, maltempo e temporali al Sud e Sicilia, gran  gelo al Nord». 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati