Decadenza Berlusconi, voto anticipato alle 17 Respinte le richieste sospensive

ROMA. Il voto sulla decadenza di Berlusconi anticipato alle 17. La Conferenza dei Capigruppo, ieri, aveva stabilito che le votazioni avrebbero preso il via dalle 19 in poi. Ma i tempi saranno più brevi.
Intanto, con voto per alzata di mano, sono state respinte dall'Aula le 16 le questioni sospensive e pregiudiziali poste da Ncd, FI e Udc.  
Gli ex Pdl di Nuovo centrodestra avevano firmato infatti una sospensiva e due ordini del giorno (uno dei quali firmato anche da alcuni senatori FI), Forza Italia aveva presentato cinque sospensive e sette odg. Anche Pier Ferdinando Casini aveva depositato la già annunciata questione sospensiva.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati