Sicilia, Archivio

Gestione dei parcheggi a Gela, una sola ditta ammessa

Le altre quattro imprese che hanno partecipato sono state respinte per mancanza di alcuni requisiti

GELA. Sarà la Blu Line Srl a gestire con ogni probabilità il servizio di strisce blu in città. La società gelese è stata, infatti, ammessa a partecipare alla manifestazione d'interesse pubblicata dal Comune per quanto riguarda la gestione degli stalli a pagamento. Le altre quattro ditte che hanno presentato la domanda di partecipazione non sono state ammesse per la mancanza di alcuni specifici requisiti imposti dall'avviso pubblico pubblicato diverse settimane fa dalla direzione generale del Comune. Paradosso dei paradossi, una della società escluse è stata proprio l'Aj Mobilità che in pratica sta gestendo il servizio sino alla fine mese. La società umbra, infatti, è stata esclusa per una serie di note non certo positive evidenziate in questi anni dallo stesso Comune della Citta del Golfo e che non consentirebbero in pratica la prosecuzione del servizio. La sua esclusione, così come quella delle altre società che avevano presentato la domanda, non lascia spazio a dubbi su chi sarà a gestire il tanto discusso servizio di strisce blu per i prossimi mesi salvo proroga. Adesso l'Ente dovrà solo procedere all'esame dell'offerta da parte della stessa ditta che ha presentato la richiesta per quanto concerne la gestione degli oltre 1300 posti auto distribuiti in città compresi quelli presenti nei due parcheggi multipiano situati nel centro storico e a Caposoprano. Il servizio prevede non solo la gestione degli spazi a pagamento ma anche la fornitura, installazione, gestione dei dispositivi la riscossione della tariffa e la loro manutenzione ordinaria e straordinaria. FLAC

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati