Contro il Torino per cercare la prima vittoria in trasferta

CATANIA. Ottenuta contro l'Udinese la  prima vittoria della gestione De Canio, il Catania prova a  sbloccarsi anche in trasferta. Sempre sconfitti nelle sei  partite sin qui disputate lontano dal Massimino, i rossazzurri  cercano i primi punti esterni stagionali in casa del Torino di  Ventura, tecnico contro il quale De Canio non è mai riuscito a  vincere.     «Ah sì? Non lo sapevo, vorrà dire che è giunto il momento di  cambiare - commenta con un sorriso l'allenatore degli etnei - Il  successo contro l'Udinese è stato prezioso sul piano  psicologico, ora ci serve continuità. Fare risultato contro il  Torino sarebbe importante per conferire ulteriore fiducia al  gruppo».


«Per quel che riguarda le difficoltà in trasferta -  continua De Canio - posso analizzare solo il periodo di cui sono  responsabile. Credo che aver incontrato avversarie come Juventus  e Napoli, per di più in un momento particolarmente difficile per  noi, non sia stato certo semplice». Il Catania fatica molto in  avanti. Il ritorno al gol di Maxi Lopez, decisivo nella vittoria  ottenuta prima della sosta, è una buona notizia, ma il  rendimento offensivo degli etnei resta deficitario (solo otto  reti realizzate, secondo peggior attacco del campionato).  «Molto dipende dall'atteggiamento in campo della squadra -  rileva De Canio - ho insistito a lungo su questo aspetto.  Dobbiamo verticalizzare di più, cercare maggiormente la  profondità. Maxi Lopez? Può tornare a essere ciò che è stato  qualche anno fa: un trascinatore. Non voglio che si  accontenti».  Ventidue i convocati per la trasferta di Torino.  De Canio  deve rinunciare agli infortunati Izco, Almiron, Bellusci e  Bergessio. Tornano in gruppo Plasil, Barrientos, Spolli, Peruzzi  e Monzon, ma solo il primo dovrebbe trovare posto nella  formazione iniziale. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati