Hammam festeggia dieci anni a Palermo

PALERMO. Compie 10 anni il centro Hammam di Palermo, il primo bagno turco ad aprire i battenti nel Sud Italia facendo da apripista alla nascita di numerose Spa e Centri benessere in tutta la Sicilia.

"Dieci anni fa era un lusso, qualcosa di nuovo ma di elitario - racconta Rina Falsone la titolare del centro di via Torrearsa - oggi, visto il momento storico, facciamo di tutto per andare incontro alle esigenze dei nostri clienti. Siamo un'oasi dove potersi  rifugiare e recuperare dallo stress quotidiano".

Un rimedio anti-stress che in molti apprezzano, visto che in dieci anni il Centro ha consolidato la propria clientela, formata non solo da professionisti e manager ma anche da numerosi giovani: solo nell'ultimo anno ha registrato oltre 10 mila accessi. Il centro è stato inaugurato nel novembre del 2003 nel cuore di Palermo, la città più araba d'Italia, "un'oasi sospesa nel tempo che ricrea fedelmente il tradizionale percorso arabo del Bagno Turco - precisa Falsone - : col suo 'pigro' viaggio negli ambienti del Tepidarium per le abluzioni, le esfoliazioni e le maschere; del Calidarium per un salutare bagno di vapore, efficace strumento terapeutico e preventivo per la salute e la psiche; dell'area Relax per essere cullati da brani di musica orientale, tra libri di viaggi e vassoi con tè, tisane e infusi provenienti da tutto il mondo: una coccola in più per concludere piacevolmente il lento percorso in un tempo senza tempo".

Una formula di successo "confermata appunto dai numeri - aggiunge la titolare - che attestano non solo la presenza di una clientela fedele ma di quanto la cultura del bagno turco sia ormai diffusa e apprezzata dai palermitani".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati