Inverno, parte la corsa per la montagna

Dopo due stagioni in negativo, l’inverno 2013/2014 in montagna segnerà una positiva inversione di tendenza: non si tratta - per la maggior parte delle località - di quote rilevanti, ma il segnale è comunque in grado di «portare il sorriso» agli operatori della filiera produttiva legata al turismo della montagna bianca italiana. È quanto emerge dal recentissimo studio di Skipass Panorama Turismi, secondo il quale l'orientamento più rilevante per la prossima stagione invernale è quello della concentrazione: si prevedono due settimane eccezionali, concentrate nel periodo 21 dicembre/5 gennaio.
La spesa media per trascorrere una settimana di vacanza in montagna sarà di 932 euro a persona, e di 2.240 euro per una famiglia con un bambino, mentre la spesa media per un week end in montagna sarà pari a 312 euro a persona, e a 712 euro per una famiglia con un bambino. Tra le discipline sportive, cresce il freeride, sia nella sua formula «fun» sia in quella più competitiva: saranno 175 mila gli Italiani che effettueranno almeno una discesa «powder». In crescita anche lo sci alpinismo (+17%). È ancora fortissimo l'interesse per le discipline free che non richiedono nè l'acquisto dello skipass nè l'utilizzo del maestro di sci, come le ciaspole (i cui praticanti crescono, rispetto allo scorso anno del 10,3%) ed il nordic walking. Le giornate di apertura stagionale delle strutture ricettive delle località della montagna bianca italiana saranno - media nazionale - pari a 138 giorni; i prezzi delle strutture ricettive aumenteranno - a livello nazionale - del +3,2% rispetto a quelli praticati nella passata stagione invernale; per quanto attiene invece le scuole di sci, saranno 119 le giornate di apertura stagionale, mentre il numero medio dei maestri in organico si assesta a 24. I prezzi dei corsi subiranno un leggero incremento, ma solo per quanto riguarda i corsi collettivi, e si assesta attorno ad una quota del +2%. L'incremento del costo dello skipass sarà del 2,5%. Nell'inverno 2013/2014 un'ora di corso individuale costerà in media 37,70 euro, mentre un'ora di corso collettivo costerà invece 21,50 euro. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati