Usa, troppo grasso per aereo: torna in Francia in nave

NEW YORK. Una famiglia francese bloccata a Chicago dalla fine di ottobre per il rifiuto della British Airways di trasportare il figlio, giudicato troppo grasso, è arrivata ieri sera in treno a New York, dove il 19 deve imbarcarsi sulla nave passeggeri «Queen Mary 2» per tornare in Europa. Kevin Chenais, 22 anni, pesa circa 230 chili a causa di una disfunzione ormonale, si muove su una sedia a rotelle motorizzata e ha bisogno di assistenza medica continua.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati