I nomi di regionali e imprenditori arrestati

PALERMO. Appalti, forniture della Regione. Tutti soldi che andavano a finire in conti privati. Su questo scandalo che ha investito la burocrazia regionale si è svolta l’operazione dei carabinieri che ha portato all’arresto di 13 dipendenti. Ecco i nomi degli arrestati.


- CURRAO Emanuele, nato a Palermo il 10.05.1967, funzionario direttivo dell’amministrazione regionale, associato in carcere;
- AVARA Mario, nato a Palermo il 23.03.1964, imprenditore, associato in carcere;
- CIMINO Concetta, nata a Caltanissetta il 25.10.1946, dirigente dell’amministrazione regionale in pensione;
- INZERILLO Marco, nato a Lucca Sicula (AG) il 13.06.1964, funzionario direttivo regionale;
- CURATOLO Gualtiero, nato a Palermo l’.8.02.1966, cassiere regionale;
- RIZZO Maria Concetta, nata a Palermo il 7.12.1963, istruttore direttivo regionale;
- CAVALIERI Maria Antonella, nata a Palermo l’8.5.1961, istruttore direttivo regionale;
- BARTOLOTTA Federico, nato a Palermo il 4.2.1953, istruttore direttivo regionale;
- DI PIETRA Vito, nato a Palermo l’11.4.1970, collaboratore regionale;
- BONFARDECI Giuseppina, nata a Palermo l’8.09.1962, istruttore direttivo regionale;
- SPALLINO Giampiero, nato a Palermo l’ 11.5.1970, collaboratore amministrativo regionale;
- ZANNELLI Carmelo, nato a Palermo il 29.4.1967, collaboratore amministrativo regionale;
- DUCATO Michele, nato a Palermo l’8.02.1959, funzionario direttivo regionale;
- GAZZELLI Marcella, nata a Palermo il 18.11.1965, collaboratore amministrativo regionale;
- FILINGERI Amedeo Antonio, nato a Borgetto (PA) il 13.09.1962, imprenditore.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati