Calcio Catania, inibizione Pulvirenti congelata

CATANIA. L'aggressione alla steward di Torino, nell'intervallo della partita con la Juventus, non ci sarebbe stata. La Corte di giustizia federale ha, infatti, accolto il ricorso d'urgenza presentato dal Catania in seguito all'inibizione fino ai primi di dicembre del presidente Nino Pulvirenti. Sono stati ravvisati, infatti, "elementi di estrema fondatezza esposti nel ricorso dal legale del Calcio Catania avvocato Edoardo Chiacchio", per cui "la Corte di giustizia federale ha ritenuto di sospendere ad ogni effetto qualsiasi sanzione a carico del presidente Antonino Pulvirenti, revocando di fatto al momento l'inibizione inflittagli dal Giudice sportivo. Sarà la Procura federale a chiarire ogni aspetto della vicenda oggetto della decisione del Giudice sportivo.



UN SERVIZIO NELL'EDIZIONE DI CATANIA DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati