Catania sede della Giornata della Solidarietà Onu

CATANIA.Catania è stata scelta per ospitare a novembre la Giornata della Solidarietà promossa dalle Nazioni Unite. Lo ha annunciato l'ambasciatrice di Palestina Mai Al Kaila all'assessore alle Relazioni Internazionali Orazio Licandro che ha incontrato stamane a Catania nel corso di una visita istituzionale nella nostra città.
La scelta di Catania è un segnale di ringraziamento a Catania che ha sempre accolto ed integrato nel proprio tessuto il popolo Palestinese.    
«Catania - ha detto Licandro - ha nel suo dna l'apertura verso le altre popolazioni. Il Castello di Federico II è nato dal lavoro di cristiani e musulmani che, insieme, lavorarono in pace. La città, anche per la sua posizione geografica, è stata  centro diffusore di libertà, democrazia e pace senza discriminazioni di alcun tipo».
L'ambasciatrice, accompagnata dalla rappresentante a Catania della comunità palestinese Samir Hamam, ha anche ha proposto un gemellaggio tra una città della Palestina con Catania ed ha donato in segno d'amicizia il «Piatto della Pace».
«Auspico - ha detto Licandro donando all'ambasciatrice a sua volta alcuni libri sulla storia della nostra città - che il percorso di pace intrapreso sebbene lungo e difficile possa trovare la giusta conclusione».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati