Pedopornografia, perquisizioni anche in Sicilia

FIRENZE.  Sono 29 le perquisizioni eseguite stamani in varie regioni dagli agenti del compartimento di polizia postale toscana, in collaborazione con i compartimenti di altre regioni, nei riguardi di altrettante persone accusate di detenzione e condivisione di immagini e video a contenuto pedopornografico.
Quattro le persone arrestate in flagranza poichè trovate in possesso di materiale pedopornografico. In manette sono finiti un uomo di 36 anni residente in provincia di Cosenza, trovato in possesso di oltre 1.000 file a contenuto pedopornografico; un settantanovenne di Lecco, che deteneva 3.000 immagini e 230 video pedopornografici; un trentottenne di Roma, a cui sono stati sequestrati 700.000 immagini e 5.000 video; un uomo di 54 anni, residente in provincia di Torino, trovato in possesso di 700.000 immagini e 5.000 video.
Le perquisizioni sono state eseguite in Lombardia, Lazio, Puglia, Campania, Piemonte, Sicilia, Umbria, Calabria, Marche, Emilia-Romagna, Friuli, Veneto, Sardegna.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati