Palermo, Urban pro: accordo Confcommercio, Ance e architetti

PALERMO. E' stato siglato stamattina, alla Camera di commercio a Palermo, il protocollo di collaborazione tra Confcommercio Palermo, Ance e ordine degli architetti per
dare vita al progetto "Urban Pro". L'idea è quella di una collaborazione tra pubblico e privato
per l'uso delle risorse del piano nazionale per le città 2012-2017 che, partito da una dotazione di 224 milioni di euro  da spendere nel quinquennio, è stato incrementato fino a 2 miliardi di euro, confluiti in un apposito fondo.

"Il protocollo ha origine dal patto per le città - dice il presidente della Camera di commercio, Roberto Helg - che, siglato a livello nazionale da Unioncamere, Confcommercio, Consiglio nazionale degli Architetti e Ance, ha l'obiettivo di coordinare interventi di riqualificazione urbana per un rilancio del mercato e del tessuto economico".

"Avere la possibilità di pianificare gli interventi e, dunque, gli investimenti privati e pubblici, interagendo col ministero per le Infrastrutture, - aggiunge Helg - darà concrete  opportunità di crescita al settore delle costruzioni (dalla ristrutturazione e manutenzione, alla riqualificazione
energetica degli edifici, alla riqualificazione delle periferie e delle aree pubbliche) e all'intera economia locale".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati