Gela, soccorso dalla guardia costiera peschereccio portoghese

GELA. Un peschereccio portoghese con 12 persone a bordo, l'«Agriao», alla deriva a 36 miglia a sud di Gela per un black-out elettrico, ha lanciato un Sos raccolto dalla sala operativa della guardia costiera gelese. Il natante è stato raggiunto e soccorso dai mezzi della
capitaneria di porto, che ha fatto intervenire un rimorchiatore locale con cui è stato trainato fino al porto di Licata. L'operazione ha impegnato le squadre di soccorso per tutta la notte di venerdì e si è conclusa positivamente alle sette di stamani. L'equipaggio sta bene. L'imbarcazione (lunga 30 metri e larga 8) potrà ripartire dopo le opportune riparazioni
dell'impianto elettrico.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati