Carla Fracci dopo 13 anni torna al San Carlo di Napoli

Enlarge Dislarge
1 / 2
Carla Fracci torna al Teatro SanCarlo: assente dal palcoscenico del Massimo da 13 anni, la piùgrande ballerina italiana il 2 novembre sarà protagonista di“Das Marienleben“ (Sogno, Annunciazione, Vita di Maria),spettacolo di Beppe Menegatti, coreografia di Luc Bouy, sumusiche di Paul Hindemith, Tomaso Albinoni, Johann SebastianBach, ispirata al ciclo di liriche di Rainer Maria Rilke.«Per me è molto emozionante essere qui al San Carlo» haaffermato la Fracci, che l’ultima volta nel nel 2000 avevainterpretato Filumena Marturano.
Carla Fracci torna al Teatro SanCarlo: assente dal palcoscenico del Massimo da 13 anni, la piùgrande ballerina italiana il 2 novembre sarà protagonista di“Das Marienleben“ (Sogno, Annunciazione, Vita di Maria),spettacolo di Beppe Menegatti, coreografia di Luc Bouy, sumusiche di Paul Hindemith, Tomaso Albinoni, Johann SebastianBach, ispirata al ciclo di liriche di Rainer Maria Rilke.«Per me è molto emozionante essere qui al San Carlo» haaffermato la Fracci, che l’ultima volta nel  nel 2000 avevainterpretato Filumena Marturano.