Leo Messi festeggia con l'Unicef il primo anno del figlio

L'ambasciatore dell'Unicef Leo Messi
ha lanciato un appello ai suoi amici e fan in tutto il
mondo, per festeggiare insieme il compleanno del figlio Thiago,
che compirà un anno sabato 2 novembre, all'insegna della
solidarietà. Lo rende noto Unicef Italia.
«Lo scorso novembre ho ricevuto il più bel regalo della mia
vita: la nascita di Thiago. Per il suo compleanno, datemi una
mano ad aiutare tutti i bambini e le bambine ad avere le stesse
opportunità per vivere, crescere e svilupparsi» ha detto Messi
nel suo appello. L'Unicef ha creato un'applicazione web
chiamata «Leo Messi and Thiago celebrate life», disponibile fino
al 4 novembre, attraverso la quale ognuno può supportare
l'impegno di Leo per aiutare i bambini del mondo a crescere con
le stesse opportunità.
Messi, riferisce l'Unicef, ha detto che vedere suo figlio
crescere ha fatto aumentare il suo impegno per aiutare i bambini
e per assicurarsi che tutti abbiano accesso a un'adeguata
alimentazione, a vaccinazioni contro le malattie, ad acqua
pulita e istruzione di qualità. Il capitano della nazionale
Argentina e stella del F.C. Barcellona ritiene che il miglior
dono che una persona possa fare al proprio figlio è condividere
il messaggio sulle possibilità che milioni di bambini hanno per
arrivare a festeggiare il loro primo compleanno.
L'obiettivo della campagna «Leo and Thiago celebrate life»,
conclude l'organizzazione delle Nazioni Unite, è di far crescere
la consapevolezza sull'importanza di dare a tutti i bambini le
stesse opportunità di sopravvivenza. Nonostante la mortalità
infantile sia diminuita drasticamente, da 12 milioni nel 1990 a
6,6 milioni nel 2012, attualmente 18.000 bambini sotto i 5 anni
di età muoiono ogni giorno per cause facilmente prevenibili e
curabili.

© Riproduzione riservata