Sicilia, Tempo libero

Sorbetto siciliano al limone nello spazio

C'è chi sta con i piedi per terra e chi se ne va a fare le passeggiate nello spazio. Ma di sicuro, non rinuncia per niente al cibo italiano e, al contrario, lo offre ai suoi compagni di viaggio. Lui è il siciliano Luca Parmitano, il primo astronauta dell'Agenzia Spaziale Europea (Esa) e pilota sperimentatore dell'Aeronautica Militare Italiana, partito dal cosmodromo russo di Baikonur, nel Kazakhstan, per una missione di sei mesi, che non ha dimenticato di portare con sé piatti tipici nella nostra cultura enogastronomica e culinaria.
In occasione della cena «spaziale» nell'ambito della missione Volare (dal nome della canzone di Modugno), organizzata lo scorso 22 giugno da Altec sulla stazione spaziale orbitante, Parmitano, oltre che mangiare lasagne, bistecche e tiramisù, gusta anche il sorbetto siciliano Dolfin. A postare le foto testimonianza, lo stesso Parmisano via Twitter, il social che dall'inizio del suo viaggio lo mette in contatto con la terraferma con scatti spettacolari, anche della sua amata Sicilia.
Da buon catanese, viene fotografato dalla Nasa mentre assaggia, e con lui l'equipaggio internazionale che galleggia nello spazio in assenza di gravità, il Sorbetto Senso Freddo ai Limoni di Sicilia della Dolfin, l'azienda dei famosi Polaretti. Ma perché proprio il sorbetto dell'azienda siciliana? «Noi non sapevamo nulla di questa scelta», dice Santi Finocchiaro, presidente della Dolfin Spa e presidente della sezione Alimentari di Confindustria Catania. «È un prodotto che racchiude un'attenzione particolare alla scelta delle materie prime. Utilizziamo solo i limoni provenienti dalla prima fioritura, quella tra gennaio e marzo, per le eccelse qualità organolettiche in essi contenute, come gli studi dimostrano».
In questo periodo dell'anno il limone siciliano è al culmine della sua bontà, in quanto i frutti maturano in un arco di tempo molto lungo, acquistando un sapore inconfondibile e particolarmente intenso. Un sorbetto dal gusto ricercato e attento, quindi. Tutto naturale, solo frutta vera, senza conservanti, senza grassi e coloranti, con pochissime calorie e senza latte.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati