Concordia, salma della dispersa torna alla famiglia

GROSSETO.  Il collegio del tribunale di Grosseto ha disposto la restituzione alla famiglia della salma di Maria Grazia Tricarichi, la passeggera della Costa Concordia dispersa e il cui cadavere è stato individuato sul relitto della nave tre settimane fa.
Saranno restituiti anche gli oggetti personali della passeggera utilizzati per il riconoscimento. Lo ha comunicato il presidente del tribunale Giovanni Puliatti concludendo intorno alle 20 l'udienza del processo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati