Iachini: non è un passo indietro

Il tecnico: «Gare come questa fanno parte del nostro percorso di crescita»

Sicilia, Qui Palermo

PALERMO. Il tris non c’è. E non c’è nemmeno il suo Palermo. Ha chiesto tempo Beppe Iachini e per sua fortuna ce l’ha. Perché la sua squadra continua a fare punti. Contro il Varese non è arrivato il terzo successo di fila, ma Iachini ha mantenuto la sua imbattibilità. È finita senza gol, qualcuno a fine partita s’è lamentato, il Palermo ha perso terreno rispetto al duo di testa (ma quanto corrono Lanciano e Empoli!), ma adesso sono cinque le partite senza sconfitta. E da quando c’è Iachini - nota da sottolineare - il Palermo in casa non ha preso nemmeno un gol. Ieri, nonostante il forfait di Terzi dopo una ventina di minuti, in difesa i rosanero non hanno rischiato quasi niente. E dire che uno dei clienti - Pavoletti, già sette gol - non era per niente comodo. «Dite che abbiamo fatto un passo indietro? Per me, invece, ne abbiamo fatto uno in avanti - attacca Iachini -. Non abbiamo vinto, ma non abbiamo rischiato niente contro una squadra forte come il Varese. A parte l’occasione che è capitata a Pavoletti per un fuorigioco non riuscito, in difesa siamo stati perfetti. E dire che c’è stato quasi subito quel problema di Terzi che è uscito a causa di un affaticamento muscolare, ma Milanovic si è calato bene nella parte».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati