Palermo, bidelli precari occupano ufficio scolastico

PALERMO. Un gruppo di 50 bidelli precari  sta occupando l'ufficio scolastico regionale di via Fattori a Palermo per protestare contro il provvedimento del governo nazionale che li esclude dal percorso di stabilizzazione. La vertenza riguarda i lavoratori delle cooperative Comitini, Pubblica istruzione, 30 aprile, Service, istruzione pubblica, convenzionate dal 2000 con l'ufficio Scolastico provinciale di Palermo. Sono tutti provenienti dal bacino degli Lsu, e il loro contratto rischia di non essere rinnovato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati