Commissione Antimafia, Bindi eletta presidente: il Pdl non ci sta

ROMA. Rosy Bindi è stata eletta presidente dell'Antimafia con 25 voti. 8 sono andati a Luigi Gaetti (M5s). Le schede bianche sono state 2, un voto nullo. Riccardo Nuti (M5s) ha smentito qualsiasi «giallo» su una presunta spaccatura all'interno del M5s nel primo voto. Infatti Gaetti ha avuto 6 voti e non 8, «perchè lui stesso non si è votato, e un altro nostro collega era in quel momento in missione. Quindi nessuna spaccatura». «Il mio primo impegno sarà quello di cercare di superare questa fase di concreta difficoltà con il Pdl perchè tutti dobbiamo unirci nella lotta alla mafia». Così la presidente della commissione antimafia Rosy Bindi lasciando San Macuto dopo la votazione. «Spero che tutti si adopereranno per sanare questa frattura. Mi auguro anche che chi oggi non ha partecipato al voto riconosca che oggi c'è stato un voto. Se tutti insieme faremo un piccolo passo, potremo dire che siamo qui per combattere la mafia e non per farci la guerra tra di noi», aggiunge Bindi. «Se ci sono stati patti», tra Pd e Pdl sulla presidenza della commissione Antimafia, «non ne ero a conoscenza». Lo ha detto Rosy Bindi, rispondendo ai giornalisti che in Transatlantico alla Camera le chiedevano dell'accusa, da parte del Pdl al Pd di non aver rispettato i patti sulla sua elezione.

«Il comportamento del gruppo del Pd è del tutto inaccettabile perchè ha eletto da solo il Presidente della Commissione antimafia. Il gruppo Pdl giustamente non prenderà più parte ai lavori della commissione togliendole così un'effettiva rappresentanza generale. Chi è stato eletto Presidente in questo modo inusitato dovrebbe rimettere il suo mandato perchè si troverà a dirigere una Commissione così delicata priva di rappresentanza generale». Lo afferma Fabrizio Cicchitto (Pdl), presidente della commissione Esteri della Camera. «In effetti con questa forzatura è stata affossata l'antimafia in questa legislatura a meno che non ci sia una revisione totale rispetto alla linea che ha portato a questo risultato».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati