Palermo, trovati frammenti zanne in relitto a mare

PALERMO. Erano in fondo al mare nel relitto di Stentinello  a una profondità di circa 10 metri. Cinque frammenti di zanne di elefante sono state individuate e parzialmente recuperate. Si tratta di una limitata spedizione di avorio inserita in un carico di anfore, databili tra il IV e gli inizi del III sec. a.C. Le zanne sono attualmente in corso di restauro presso i laboratori della Soprintendenza del Mare a Palermo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati