Troppi abusivi al mercatino di Caltanissetta, in tre scoperti dai vigili urbani

Sicilia, Archivio

CALTANISSETTA. Al mercato settimanale di Pian del Lago adesso è l'ora degli abusivi. Con il numero degli espositori che si assottiglia sempre più e l'assenza delle strisce di terra, gli irregolari tentano di approfittare del momento di caos e di piazzare le bancarelle dove e come capita. Ieri gli uomini della polizia annonaria, nel corso di controlli, ne hanno individuati tre che vendevano castagne e mele dell'Etna. Erano sprovvisti non solo di autorizzazione per occupare il suolo pubblico, ma anche della licenza a vendere. Sono stati semplicemente allontanati dal mercatino e nei loro confronti non sono scattate sanzioni; il loro stato di indigenza è apparso evidente alla polizia municipale. Anche ieri, però, al mercatino di Pian del Lago si sono registrate larghe assenze fra gli ambulanti (stimate nell'ordine del trenta per cento) delle quinte e seste file. Ma a provocare il caos è soprattutto la mancata perimetrazione degli spazi di terra.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati