Bonus finiti, Maran esonerato: arriva De Canio

Sicilia, Qui Catania

CATANIA. Dopo il campionato delle meraviglie dello scorsa stagione, si è chiusa l’avventura di Rolando Maran sulla panchina del Catania. Cinque punti nelle prime otto giornate di questo campionato e la sconfitta di ieri a Cagliari hanno fatto prendere questa decisione alla società rossazzurra, malgrado il presidente Pulvirenti abbia difeso l’allenatore, dicendo sempre che il progetto sarebbe andato avanti con Maran fino alla fine. Al posto di Maran il Catania punterà su Gigi De Canio. Il Catania, in una nota sul proprio sito, «comunica di aver sollevato dall'incarico di allenatore della prima squadra il signor Rolando Maran». La società annuncia che «la conduzione della prima squadra viene affidata al signor Luigi De Canio». A Maran, legato al Catania con un contratto fino al 2015, la dirigenza rivolge «i più sentiti ringraziamenti per il lavoro svolto e i migliori auguri per il prosieguo della carriera». La squadra è, con 5 punti, al terz'ultimo posto in classifica col Sassuolo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati