Standard & Poor, tripla B per la Sicilia Assessore Bianchi: "Risanamento credibile"

PALERMO. «La Sicilia ha avviato un percorso credibile di risanamento che non può essere interrotto e che rappresenta la precondizione essenziale per riprendere a crescere». Lo dice l'assessore regionale all'Economia, Luca Bianchi, commentando i giudizi delle agenzie di rating S&P e Fitch, che hanno confermato la tripla B, pur mantenendo l'outlook negativo ma apprezzando l'azione  intrapresa dal governo Crocetta.
 «Su questi aspetti dovrà concentrarsi il lavoro sui documenti finanziari per il 2014, in linea con il percorso avviato quest'anno che, pur in mezzo alle problematiche vicende economiche e politiche - aggiunge Bianchi - continua a ricevere significativi riconoscimenti».«Oltre all’atteggiamento responsabile nella gestione della liquidità della Regione», l'assessore Bianchi osserva che le agenzie di rating sottolineano che “la Sicilia ha continuato a evidenziare
progressi nella riforma del sistema sanitario regionale e viene valutato positivamente il nuovo rapporto, su cui abbiamo molto investito, con lo Stato centrale”.   “Sin dall’inizio del 2013 -  afferma Bianchi – l’attuale amministrazione ha adoperato un approccio più responsabile nelle
relazioni con il governo centrale, atteso che la richiesta di supporto finanziario e manageriale del governo è stata strettamente connessa all’impegno della Regione di aggredire le voci di spesa più sensibili del proprio bilancio”.  Bianchi evidenzia che le prospettive del rating regionale per  S&P «sono sostanzialmente connesse a quello nazionale», mentre secondo
Fitch “la stabilizzazione del quadro macroeconomico ed il conseguimento da parte della Regione di un margine operativo in crescita al 5%, strumentale al superamento dei pagamenti
preferenziali per il tempestivo pagamento delle rate di mutui e prestiti, potrebbero portare ad una revisione delle prospettive a stabili”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati