Taxi distrutto dalle fiamme a Lipari, isolani lo ricomprano

LIPARI. Lo scorso Ferragosto il suo taxi bruciò nel cuore della notte, a Lipari. Antonio La Greca, che era da poco rientrato nella sua isola dopo anni trascorsi all'estero, lo ha potuto ricomprare grazie alla colletta degli eoliani, che hanno raccolto 7.358 euro. Domani, in località Sottomonastero, avverrà la consegna del denaro. Commosso La Greca, che insieme alla moglie Susanna e ai figli Valentina e Fabio ha scritto una lettera per ringraziare gli isolani.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati