Parla l’esperto: «Vanno viste soltanto come uno stimolo»

Smaltire i chili di troppo stando comodamente nel salotto di casa propria, lontano da occhi indiscreti ha diversi vantaggi. Tra tutti sicuramente un avvicinamento al fitness molto morbido, senza stress da prestazione. Abbiamo chiesto il parere ad un esperto di forma fisica, Giovanni Verace, responsabile fitness dell’Uisp Sicilia che si esprime così: «Le console casalinghe sono utili soprattutto quando rappresentano una leva motivazionale; quando cioè inducono verso uno stile di vita meno sedentario, ma va sottolineato che devono essere viste solo come uno stimolo. I programmi proposti dalle varie piattaforme di gioco sono strutturati per un’utenza generica, standardizzata e non possono percepire le peculiarità personali di ciascun individuo. Hanno quindi un limite tecnico scientifico cui solo un preparatore atletico può sopperire tramite alcuni test di analisi del movimento ed uno screening sulla mobilità articolare, sulla postura e sulle caratteristiche psicofisiche del soggetto».
Ma quante calorie possiamo bruciare «giocando» davanti alla tv? Secondo il nutrizionista inglese Ian Marber, per smaltire 1.440 calorie ci vogliono 26 partite di boxe con Nintendo Wii; oppure 4 ore di gioco con Nintendo Wii Fit; 3 ore e mezza con Microsoft Kinect Xbox; meno di 3 ore e mezza di balli sfrenati con PlayStation 3 Dance Mat.


O. ES.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati