Catania, un nemico in più: il Sant’Elia Col Cagliari in palio punti pesanti

CATANIA. Cagliari-Catania si potrebbe giocare al Sant'Elia, ponendo così termine al lungo esilio della squadra sarda a Trieste. Gli interventi di ristrutturazione dell'impianto realizzato ai tempi del Cagliari campione d'Italia stanno per concludersi, nei prossimi giorni la commissione prefettizia sui pubblici spettacoli effettuerà un sopralluogo e probabilmente autorizzerà l'apertura, eppure limitata ad alcuni settori, dello stadio.


Per il Catania, quindi, un'insidia in più perché giocare quasi senza pubblico non avvantaggia di certo la squadra di casa, mentre se il Sant'Elia dovesse riaprire per tempo i cancelli è immaginabile un tutto esaurito almeno nelle tribune agibili. L'anticipo al sabato e gli impegni dei nazionali, che rientreranno praticamente alla vigilia dell'incontro, potrebbe porre qualche problema di formazione a Rolando Maran, che intanto spera di recuperare al meglio della condizione atletica e fisica l'organico a disposizione.


UN SERVIZIO NELL'EDIZIONE DI CATANIA DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati