Rapina in casa a Monreale, arrestato presunto basista

MONREALE. La polizia ha arrestato Daniele Cassarà, 26 anni, ritenuto il basista di una banda che il 28 agosto scorso mise a segno un furto in un appartamento di Monreale (Pa). Erano finiti in manette altri tre componenti (Marcantonio Gnoffo, 30 anni, Dorin-Alin Staicu-Mosneanu, 21 anni e Cionta Covaci, 30 anni) del commando che sequestrò un vedova 70enne nella sua villetta e portò via soldi e gioielli. Gnoffo, durante le fasi della rapina, rimase in vettura a far da «palo», mentre i rumeni entrarono nella casa incappucciati, legarono la donna a una sedia e portarono via il bottino.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati