Palermo un lago quando piove

Nonostante i solleciti e mail quello che avevo previsto è successo. Come si può vivere così? Una città che diventa un grande lago o un fiume in piena con il rischio di morire affogati, avevo sollecitato la pulizia delle aiuole e delle piante in viale Michelangelo, è stato fatto fino al n. 1004. La sporcizia nelle aiuole, le foglie cadute, non hanno fatto altro che creare il tappo è il sottopassagio di viale Lazio è diventato un lago artificile.
Stefania Giglio

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati